Il re della “movida” notturna volontario in Africa: “Un progetto che può guarire milioni di bambini”

Laigueglia. Si chiamano “jiggers” e sono dei parassiti che infettano mani e piedi di milioni di persone, soprattutto bambini, in molte zone dell’Africa, del Sudamerica e dell’India. Chi ne è affetto rischia a lungo andare l’amputazione. Solo in Kenya le stime parlano di circa 4 milioni di individui colpiti, altrettanti in Uganda. E’ proprio in queste zone che opera l’Associazione Bimbinafrica, onlus italiana creata e portata avanti da Pierluigi Caffini e di cui fa parte anche Arcangelo Pisella, patron della discoteca “La Suerte”.

Leggi tutto l’articolo al seguente link:

Il re della “movida” notturna volontario in Africa: “Un progetto che può guarire milioni di bambini”